Il distributore automatico inverso di TOMRA - RicreareNew

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il distributore automatico inverso di TOMRA

Articoli

Il distributore automatico inverso di TOMRA impiega 100 bottiglie per il riciclaggio in una sola volta.

Il produttore di distributori automatici inversi, TOMRA, ha lanciato la sua macchina R1 che è in grado di gestire fino a 100 contenitori vuoti di bevande che vengono versati in esso in una sola volta, invece di inserire ogni contenitore uno per uno.

"Con una crescita allarmante in tutto il mondo dell'inquinamento da plastica e una maggiore consapevolezza del problema, volevamo rendere l'esperienza di riciclaggio il più conveniente e piacevole possibile", ha spiegato Harald Henriksen, responsabile di TOMRA Collection Solutions. "Se più persone sono motivate a restituire i loro contenitori per bevande per il riciclaggio, più possono essere trasformate in nuove bottiglie ancora e ancora in un ciclo chiuso, riducendo la dipendenza dalle materie prime per la produzione di nuovi contenitori. Il concetto di alimentazione multipla trasforma l'esperienza di riciclaggio."
Quando si restituiscono oltre 100 contenitori per bevande, si dice che il riciclaggio presso TOMRA R1 sia fino a cinque volte più veloce rispetto a una macchina a alimentazione singola, poiché non è necessario inserirli uno alla volta. Rendendo il riciclaggio più veloce e più conveniente, la nuova soluzione riduce i tempi di attesa e di attesa.
TOMRA ha aggiunto che R1 è anche intuitivo da usare e offre un'esperienza di riciclaggio senza problemi senza la necessità di gestire ciascun contenitore.
L'R1 è ora disponibile in Norvegia e Svezia e viene distribuito nei centri di riscatto negli Stati Uniti. La Germania e altre regioni seguiranno nei prossimi mesi.
Apri la bottiglia di plastica per le mani e le bottiglie di plastica. Chiudere il coperchio per iniziare il processo di conteggio e selezione.
Raccogli il voucher di rimborso del deposito.
"La macchina è assolutamente fantastica! I clienti la adorano e per questo motivo abbiamo clienti che arrivano al negozio per questo", ha commentato Fredrik Hallenstvedt, Responsabile del negozio di Meny Borreveien in Norvegia, una delle sedi di collaudo di TOMRA R1. "Dall'installazione della macchina abbiamo registrato una crescita del volume dei container superiore al 200% rispetto all'anno precedente." La R1 è stata in ricerca e sviluppo dal 2015, con numerosi prototipi testati nei negozi, che spesso sono la sede per il riciclaggio dei punti di ritorno. La tecnologia si basa sulle apparecchiature di livello industriale di TOMRA per il conteggio e l'ordinamento dei contenitori, utilizzando un "singolatore" per allineare i contenitori in un unico file per il riconoscimento. Tuttavia, la nuova macchina richiedeva un approccio tecnico diverso per essere utilizzata da un consumatore piuttosto che da un operatore qualificato e per adattarsi in modo compatto a un ambiente di vendita al dettaglio. La R1 doveva anche gestire un ritmo di resi più rapido del possibile con i precedenti distributori automatici inversi, quindi è dotata di smistatori dell'aria anziché di smistamento meccanico. La nuova soluzione è dotata del primo sistema al mondo di riconoscimento istantaneo di container TOMRA Flow Technology e si collega alla piattaforma Internet of Things di TOMRA.
Risposta del riciclatore
Secondo TOMRA, come visto nei test sul campo con rivenditori e riciclatori in Norvegia e Svezia dal 2016, la risposta dei consumatori è stata buona. I negozi di prova hanno mostrato un aumento fino al 60% del numero di sessioni di riciclaggio dei consumatori rispetto all'anno precedente e fino al 218% in più di container restituiti. Un video dimostrativo caricato sui social media da uno dei negozi di prova è stato visto oltre 425.000 volte. L'approccio multi-feed ha davvero entusiasmato i riciclatori", ha aggiunto Harald Henriksen di TOMRA Collection Solutions. "Durante i nostri test, le persone hanno guidato altri negozi per usare TOMRAR1, sono arrivati con i contenitori per i rimorchi e hanno persino trovato solo un piccolo numero di container, solo perché hanno preferito usare TOMRA R1. Oltre a essere utile per i riciclatori con una pila di contenitori traboccante a casa, TOMRA R1 è adatto per i luoghi di lavoro che restituiscono grandi volumi di bottiglie e lattine e per enti di beneficenza e gruppi comunitari che raccolgono contenitori di deposito per raccogliere fondi.

Direttore Resp. Villa Maurizio
+393389878233
Torna ai contenuti | Torna al menu